Prima di consegnare le chiavi, il proprietario di casa richiede generalmente una cauzione o deposito, per legge  non superiore  a 3 mensilità. La cauzione  potrà essere usata per coprire eventuali danni causati dall’inquilino. La cauzione matura degli interessi che vengono riconosciuti di diritto agli inquilini.
Gli interessi generati dal deposito cauzionale possono essere pagati dal locatore alla fine di ogni anno della locazione o in un’unica soluzione alla fine della locazione stessa.
Il tasso di interesse applicato  per le cauzioni dei contratti di locazione è quello legale.