La Tassa rifiuti è di competenza dall’occupante dell’appartamento, in caso di locazione quindi ai conduttori:

  • Se i conduttori richiedono la residenza anagrafica nell’appartamento locato, la richiesta di nuova iscrizione all’Ufficio tributi viene consegnata insieme alla richiesta di cambio di indirizzo.
  • Nel caso di contratti ad uso transitorio, è invece competenza dei coabitanti inoltrare la richiesta via email all’ufficio competente del Comune utilizzando il modulo di richiesta di “nuova iscrizione”: via email al Comune o utilizzando la PEC, allegando copia del documento di identità.

Per maggiori informazioni e per chiarimenti sulla propria situazione, suggeriamo di contattare direttamente l’Ufficio tassa rifiuti del Comune. Alcuni comuni hanno istituito l’Imposta Unica Comunale (IUC), divisione delle competenze su IMU, Tasi e Tari tra locatore e conduttori.
Ad esempio, a Torino: http://www.comune.torino.it/tasse/iuc/tari/modalit-calcolo.shtml