D.I.A. – DENUNCIA INIZIO ATTIVITA’ – SUPER DIA

Gli interventi come per esempio le varianti a permessi di costruire, interventi di manutenzioni straordinarie, restauro e risanamento conservativo, opere interne agli edifici, recinzioni, parcheggi pertinenziali nel sottosuolo o soprassuolo sono realizzabili mediante denuncia di inizio attività (D.I.A.), ai sensi dell’ Art. 22 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, aggiornato dal d.lgs. n. 301 del 2002.

Di seguito vengono riportati alcuni dei documenti necessari per la presentazione al Comune della Denuncia di Inizio Attività (DIA), si precisa che la seguente documentazione potrebbe variare sulla base di disposizioni o consuetudini degli uffici tecnici o sportello unico delle varie zone d’italia:

Domanda, redatta in genere su modello predisposto dall’Ufficio Tecnico Comunale, la domanda non necessita della marca da bollo

Elaborati tecnici di progetto architettonico: planimetria generale, piante, prospetti, sezioni, particolari costruttivi e visione d’insieme, eseguiti da un tecnico abilitato, architetto, ingegnere, geometra

Relazione tecnica descrittiva di conformità dell’intervento, redatta e sottoscritta da un tecnico abilitato, architetto, ingegnere, geometra

Relazione inerente il superamento barriere architettoniche di cui alla Legge 13/89 e succ. mod. int.,redatta e sottoscritta da un tecnico abilitato, architetto, ingegnere, geometra

Relazione inerente la conformità progettuale degli impianti tecnologici di cui alla Legge 46/90 e succ. mod. int. redatta e sottoscritta da un tecnico abilitato.

Fascicolazione della documentazione fotografica sullo stato esistente dei luoghi;

Autocertificazione in sostituzione del parere dell’ Azienda Sanitaria Locale A.S.L., come previsto dal D.P.R. 380/01

Fascicolo dei calcoli plano-volumetrici e delle tabelle per la verifica delle superfici aero-illuminanti eseguiti da un tecnico abilitato, architetto, ingegnere, geometra

Computo metrico estimativo per il calcolo degli eventuali oneri concessori redatti sulla base del prezziario indicato dall’ufficio tecnico competente

Verifica e documentazione delle dispersioni termiche dell’edificio secondo la Legge 10/91, eseguita da tecnico abilitato

ESPERTICASA.IT fornisce architetti, ingegneri, geometri, periti agrari regolarmente iscritti all’ Albo Professionale con esperienza decennale per eseguire la D.I.A. – DENUNCIA INIZIO ATTIVITA’ di manutenzioni straordinarie, restauro e risanamento conservativo, opere interne agli edifici, recinzioni, parcheggi pertinenziali nel sottosuolo o soprassuolo.

Per maggiori informazioni sui servizi proposti, su preventivi e tempistiche, contattaci via e-mail: gli Esperti sono a tua disposizione